HOME

ISTITUTO SUPERIORE FERRO

ISTITUTO SUPERIORE FERRO


La bellezza delle nostre Dolomiti

La bellezza delle nostre Dolomiti


Le Dolomiti sono la sezione dlle Alpi orientali o Alpi Dolomitiche, fra Trentino-Alto Adige e Veneto, delimitata dalle valli della Rienza (val Pusteria) a nord,dell'Isarco a nord-ovest, dell'Adige a ovest, del Brenta (Valsugana) a sud, del Piave a est. Sono caratterizzate da imponenti massicci, con nude pareti, guglie e bastioni. Si distinguono in Occidentali e Orientali, separate dalle valli Badia e del Cordevole. Alle Occidentali appartengono i gruppi del Silla (Piz Boè, 3151m) del Sassolungo (3181m), dell Odle e del Puez; i gruppi della Marmolada (punta Penia, 3342m) e de Cantinaccio(3004m) con le Torri del Vajolet; il gruppo de Latemar. Alle Orientali i gruppi di Braie, della Croda Rossa(3139m), delle Tofane (3243m), del Pelmo e del Civetta (3218m), la cima Dodici, il gruppo isolato del Cristallo (3216m), la punta Sorapis e il gruppo dell'Antelao, le Marmarole, e la cima Undici alla quale si saldano le tre cime di Lavaredo.

Facciamo il sottovuoto in casa in maniera professionale

Facciamo il sottovuoto in casa in maniera professionale


La comodità di potere fare il sottovuoto ai nostri cibi o alimenti è sicuramente un vantaggio in quanto si può prolungare la vita dei prodotti e grazie alle macchine sottovuoto si possono evitare il contatto con l'aria e odori vari.
Tutti i tipi di alimenti che vengono sistemati all'interno di appositi sacchetti groffati, e viene poi azionata la macchina ed una pompa aspirante posta all'interno eliminerà l'aria presente all'interno.
Poi questo sacchetto viene quindi chiuso e saldato termicamente permettendo la fine del ciclo della macchina sottovuoto.
E' possibile usare una macchina sottovuoto professiona sia con prodotti crudi che cotti e si può abbinarla alla refrigerazione. La conservazione degli alimenti sottovuoto può variare da 6 a 21 giorni a seconda del prodotto.
Grazie al sottovuoto si può conservare un alimento molto più a lungo perché in assenza di aria quasi tutti i microorganismi e i batteri non possono svilupparsi. Certamente questa tecnica permette di trattenere sapore, colore, profumo e tutte le proprietà nutrizionali dei prodotti.
Importante è la scelta del modello di macchine per sottovuoto va fatta in base alle proprio esigenze. Le differenze delle tipologie di macchinari sono due: ad aspirazione esterna o a campana.
Queste macchine professionali per sottovuoto ad aspirazione esterna non sono particolarmente ingombranti ed hanno dei prezzi ragionevoli, sono ideate per soddisfare le necessità di uso domestico e di piccole aziende. Per usarle bisogna tenere il sacchetto, contenente l’alimento, esterno alla macchina e in pochi secondi la macchina aspira l’aria, crea il vuoto e sigilla il tutto permettendo così una conservazione ideale degli alimenti. Il sottovuoto che si ottiene dalle macchine sottovuoto ad apirazione esterna si aggira vicino 95% e permette di mettere sottovuoto solo alimenti solidi e non quelli liquidi.
Un altro modello di macchina per sottovuoto è quella a campana che è di maggiori dimensioni rispetto alle precedenti e sono ideali per l'uso professionale come ad esempio in macelleria. I prodotti vengono inseriti dentro della camera e successivamente, dopo aver chiuso il coperchio la confezionatrice aspirerà l’aria creando il vuoto intorno ai cibi e infine attraverso l’utilizzo di una apposita busta, sigillerà l’alimento ermeticamente. Il risultato sarà un sottovuoto pari al 99% ed si potranno confezionare tutti gli alimenti, sia solidi che liquidi.
Ovviamente le maggiori dimensioni e potenza rendono queste macchine più costose ma estremamente affidabili.

Facciamo con passione il pane con impastatrici a spirale

Facciamo con passione il pane con impastatrici a spirale


Se fare la pizza e il pane in casa è la nostra gioia più grande e la nostra passione unica, allora dobbiamo per forza acquistare un' impastrice a spirale con capcità di vasca di almeno 5kg!
Unica cosa da prestare attenzione è che con questa impastatrice a spirale è vivamente sconsigliato l'utilizzo d'impasti d'uova perchè possono causare rotture meccaniche anche molto gravi.
Questa impastatrice a spirale per fare la pizza e il pane è la compatta della gamma, pur mantenendo tutte le caratteristiche eccellenti della serie.
Altro vantaggio è che l'impastatrice permette infatti di amalgamare e lavorare perfettamente gli ingredienti necessari per la realizzazione di impasti per la pizza, per il pane e per la pasta.
Gli ingredienti che possono essere introdotti nella vasca sono elementi base come la farina, l'acqua, l'olio, lo strutto, il sale e lo zucchero.
Sicuramente è nata e quindi è adatta per impasti teneri con 55-70% di acqua o medio duri con 50-55% di acqua e il prodotto finale non dovrà superare il peso di 5 kg.
Altro punto di forza sono le trasmissioni dirette a catene permettono l'eliminazione dell'olio ed eliminano i noiosi rumori e costose manutenzioni.
Questa impastarice ha la vasca fissa in acciaio inox 304 ha una capacità di farina di circa 3 kg e una capacità in litri di circa 7 lt.
Per la spirale e l'asta spacca pasta sono state untilizzati materiali in acciaio inox speciale, resistenti alle più forti sollecitazioni ed il pannello di comando è in bassa tensione (24 Volts).
Cosa importante è che senza costi aggiuntivi si possono inoltre scegliere il tipo di alimentazione, monofase o trifase, e il tipo di verniciatura antigraffio, rossa, grigia o bianca.
Infine questa macchina è dotata di riparo mobile interbloccato che se sollevato dalla posizione di lavoro provoca lo spegnimento ed arresto immediato della vasca.

Affilacoltelli professionale per la nostra cucina o macelleria

Affilacoltelli professionale per la nostra cucina o macelleria


Questo nuovo affilacoltelli professionale di nuova generazione, che rende quanto esistente nel mercato obsoleto, tutto quello che desideravate da un’utensile di questo tipo è concentrato in questo affilacoltelli elettrico:le caratteristiche di questo affilatore professionale sono praticità, semplicità e velocità d’esecuzione, sicurezza ed efficacia.
Non esiste nulla di lontanamente paragonabile alle lavorazioni che si ottengono grazie all’impiego dell’ affilacoltelli elettrico, la possibilità di variazione dell’angolo di affilatura permette di ottenere lame “personalizzate rispetto alle più disparate esigenze.”
Con questo straordinario affilacoltelli si possono lavorare lame in metallo o ceramica, con angolo di filo a punta o a botte, inoltre, grazie alla diversa granulosità della vasta serie di nastri abrasivi, si possono realizzare innumerevoli finiture di lame senza la minima imperfezione o sbavatura. L’intercambiabilità dei nastri abrasivi è estremamente semplice ed è garantita da una progettazione curata nei minimi dettagli; le finiture e i materiali utilizzati sono la garanzia di un prodotto solido, nato per durare nel tempo e pronto a qualsiasi sfida. La praticità d’utilizzo è uno dei punti di forza della progettazione dell’ affilatore professionale, che ti sorprenderà per la velocità d’esecuzione, in un solo passaggio otterrai un’affilatura professionale senza la minima imperfezione e sbavatura in entrambi i lati della lama, riducendo drasticamente i tempi di lavorazione.
Se utilizzi lame in metallo o in ceramica, poco conta perchè questo affilacoltelli le lavora entrambe producendo un’affilatura eccezionale che sfrutta la lama in tutta la sua lunghezza, fino all’attacco dell’impugnatura.

Fare la pasta in casa con passione e con la macchina per fare la pasta

Fare la pasta in casa con passione e con la macchina per fare la pasta


Senza dubbio possiamo affermare che il piatto primario della tradizione culinaria italiana in tutto è sicuramente la pasta fresca che ci viene invidiata da tutto il mondo per le centinaia di ricette che si possono inventare con essa.
Fare la pasta in casa con farina, olio, acqua e uova, ci permette inoltre di potere condire i nostri piatti con sughi ad esempio di anitra, pomodoro, zafferano e molti altri tipi.
La semplicità utilizzo dell'impasto ci permette di fare ricette di vario tipo come: con farina di farro, semola di grano duro, senza glutine, e molti altri.
Grazie alle trafile in bronzo che vengono fornite con le macchine per la pasta professionali si possono produrre vari tipi di pasta fresca e, inoltre, si possono fare tanti impasti con igredienti diversi di cui possiamo conoscere la provenienza, evitando così di acquistare alimenti commerciali di cui spesso non conosciamo la genuinità e bontà del prodotto. La nostra invidiatissima pasta fatta in casa può essere fatta a mano con il mattarello, rispettando quindi le antiche tradizioni della cucina delle nostre care nonne, oppure possiamo scegliare di fare la pasta con la macchina per pasta che, grazie all'ingegno e tecnologia tutta italiana, ci permette di produrre vari formati come lasagne, maccheroni e spaghetti in pochissimi minuti.
Possiamo dire che queste macchine per fare la pasta hanno permesso, grazia allo loro evoluzione, di aumentare la produzione di pasta fresca nelle nostre case e nei ristoranti.
Una cosa che tutti consigliano è quella di fare la pasta e poi subito di metterla in sacchetti di plastica e conservarla in freezer per permettere poi, anche a distanza di molto tempo, di potere gustarla come dopo averla appena estrusa.
La macchina per pasta elettrica può impastare e fare la pasta come rigatoni, linguine o gramigna in pochi instanti per poi poterli subito gustare con i nostri parenti ed amici..
Utilizzare questo tipo di macchine pasta fresca è molto semplice e permette anche alle persone più anziane di fare la pasta in totale facilità e semplicità nella propria cucina ma mantenendo la professionalità di alto livello.
Comcludiamo quindi dicendo che possedendo e quindi acquistando una macchina per pasta è sicuramente un vantaggio sia per la nostra dieta e salute in quanto si potrà selezionare con cura gli ingredienti e gli alimenti di tutti i vari tipi di impasti! Evviva la pasta fresca!

Applicare le clips e il twist ai sacchetti

Applicare le clips e il twist ai sacchetti


Queste legatrici professionali servono soprattutto per imballare, confezione e soprattutto chiuere in maniera ideale i sacchetti di plastica, che possono contenere alimenti o prodotti vari.
La macchina legatrice elettrica è ideale per legare e chiudere buste in plastica grazie ad un filo costituito da un'anima centrale in metallo e rivestito in plastica. La macchina Twist permette all'operatore di raggiungere la velocità di 35 saccheti chiusi al minuto.
Questa macchina è sicura e di facile utilizzo e garantisce una velocità di chiusura che accorcia notevolmente i tempi di lavorazione. La legatrice è dotata di un ampio display numerico che permette di visualizzare il conteggio delle clip utilizzate. In dotazione viene fornito anche l'allarme fine bobina clip. Invece per chiudere le confezioni con le clips si può utilizzare la macchina clippatrice elettrica l'operatore potrà raggiungere la velocità di 30 sigilli al minuto.
Questo prodotto è in grado di applicare una piattina di alluminio di altezza 5 o 7 mm, rispettivamente dotate di datario ad incisione ad una o due righe, a seconda delle necessità e per adempimenti di legge.
Vi ricordiamo inoltre che le clippatrici applicano la chiusura salva-freschezza con il sigillo di garanzia in alluminio a confezioni già riempite, il sacchetto viene inserito manualmente dall'operatore e lo start ciclo avviene tramite micro elettrico.
Invece la clippatrice è dotata di un ampio display numerico che permette di visualizzare il conteggio delle clip utilizzate. In dotazione viene fornito anche l'allarme fine bobina clip.
Inoltre le clippatrici vengono fornite con in dotazione il datario ad incisione.
Queste macchine per imballaggio come clippatrici, legatrici, saldatrici ad impulsi e continuo. Adatte per prodotti da forno,per piadine, dalla panificazione alla pasticceria, pastifici, ai caseifici industriali ed artigianali, dalla produzione di materiale elettrico ai vivai e ai più svariati articli tecnici.

Essicchiamo con amore tutti gli alimenti con il nostro essiccatore

Essicchiamo con amore tutti gli alimenti con il nostro essiccatore


Per noi essiccare con essiccatore per alimenti permette di consevare frutta, verdura, funghi, carne, pesce e molto altro, in spazi ristretti e per una durata maggiore in totale sicurezza.
Quello che rende questi essiccatori unici è il metodo di essiccazione a flusso d'aria orizzontale, infatti l'aria è libera di circolare lungo tutta la superficie dei prodotti, rendendo l'essiccazione uniforme e ottimizzando lo sfruttamento del calore.
Nel mentre del processo di essiccazione si può in ogni momento controllare la temperatura interna, e quando il programma è terminato il sistema mantiene i prodotti al giusto grado di essiccazione, per tutto il tempo necessario.
Tutti i programmi di questo essiccatore venduto online e nei negozi fisici, sono progettati per ottimizzare il comsumo energetico permettendo così un'essiccazione sempre pefetta nel rispetto delle materie prime e del portafoglio.
Qualsiasi cibo essiccato non subisce in alcun modo l'intervento chimico, aggiunta di conservanti o di altre strane sostanze. Questo processo infatti permette di elimare l'acqua dagli alimenti, eliminando così i microrganismi decompositori.
Possiamo dunque affermare che eliminando l'acqua possiamo fermare lo sviluppo di microbi ed evitiamo la formazione di ossido.
Usando quesot tipo di essiccatore si potranno ottenre molteplici cibi che non avranno la necessità di essere conservati in freezer, permettendo così di avere anche un risparmio energetico.

Cosa intendiamo per effetto serra

Cosa intendiamo per effetto serra


Per effetto serra si indica la conservazione dell'energia termica che il Sole trasmette alla Terra, per l'azione di assorbimento selettivo esercitata dall'atmosfera. Come i vetri di una serra, alcuni componenti dell'atmosfera (vapor d'acqua, cristalli di ghiaccio, polveri sottili, CO2) impediscono la dispersione del calore dalla Terra verso lo spazio, poichè assorbono e respingono verso il basso le radiazioni infrarosse che la Terra riemette dopo averle assorbite dal Sole. L'aumento percentuale di alcuni gas serra nell'atmosfera (in particolare CO2), dovuto all'attività umana, provoca un aumento dell'effetto serra e di conseguenza un aumento della temperatura sulla superficie terrestre. Il fenomeno è incrementato anche dalla deforestazione, in quanto gli alberi assorbono CO2. Tra i ricercatori non c'è unanimità sulla portata e gravità del fenomeno; alcuni sostengono che le attuali variazioni climatiche rientrano nei limiti dei normali cicli metereologici e geologici.